Seleziona una pagina

Vediamo qualche suggerimento utile per migliorare le nostre campagne di Email Marketing.

  1. Per poter individuare il tuo target, mettiti dal lato utente e immagina cosa vorresti ricevere che possa attirare la tua attenzione.
  2. Una volta individuato il giusto target attraverso un’attenta analisi di mercato, crea delle liste contatti in base ai tuoi interessi aziendali.
  3. Il contenuto delle mail che invierai deve essere immediatamente chiaro e personalizzato (quindi non standardizzato) e deve portare il tuo futuro cliente ad essere stimolato a seguire la tua strada: per esempio l’oggetto del messaggio sarà già il tuo biglietto da visita.
  4. Ricorda che molti dei futuri clienti leggono le mail dal proprio cellulare appena svegli, rispetta quindi i canoni di design adatti al mobile.
  5. Operi nell’ecommerce? Allora l’email marketing ti è amico: più traffico equivale a più persone che danno più di un’occhiata ai prodotti o servizi che offri, quindi statisticamente maggiore è la % di probabilità di conversione in acquisto.
  6. L’utente ha bisogno di essere seguito nei vari passaggi; per portarlo dritto a te, può essere utile creare una landing page ben definita. L’occhio viene facilmente colpito dalle cose eleganti e chiare da capire. In tal maniera sarà sicuramente più invogliato al fatidico click.
  7. I colori di contorno dell’email marketing devono riprendere quelli dell’immagine aziendale. Sembra scontato dirlo, ma non lo è. È inutile arrovellarsi su abbinamenti di colore sfondo/testo troppo estrosi; il rischio più grande (per non dire la certezza) è quello di spiazzare gli utenti e non permettere loro di riconoscerti.
  8. In un email marketing sono graditi anche link che esplicano perfettamente ciò che in poche righe non puoi spiegare, e immagini e/o video (dipende il prodotto servizio offerto, va bene anche un tutorial) che accompagnano il testo.
  9. La linea di confine tra il semplice invio mail a tante persone e lo spam è davvero molto sottile. Occhio quindi ai termini utilizzati e al rapporto quantità/tot di tempo che potrebbe penalizzarti pesantemente.
  10. Nel caso in cui un utente ti contatti per avere ulteriori informazioni, sii sempre pronto a rispondere; non immediatamente ma nemmeno farlo aspettare ore ed ore. Se dalle info che ti chiede, capisci di non sper o poter dare subito risposta, invitalo ad avere pazienza e digli che lavorerai per lui per fugargli ogni dubbio.
10 consigli per un email marketing di successo

10 consigli per un email marketing di successo

Fonte: http://www.webhouseit.com/infografica-10-consigli-email-marketing/